I censimenti visuali e la tecnica del transetto

Per studiare la fauna ittica di un determinato ambiente esistono essenzialmente due approcci: raccolta dati tramite pescate sperimentali o con metodologie non distruttive, che non prevedano la rimozione degli organismi dall’ambiente. I censimenti visuali, anche noti come visual census, fanno parte di questa seconda categoria ed hanno anche altri vantaggi: possono essere utilizzati in aree il cui fondale accidentato impedisca l’uso di...

Read More

Risultati

In queste pagine è possibile consultare dalla mappa i dati relativi ai siti di compionamento. Per ogni sito  verranno presentate le informazioni relative a:   le caratteristiche generali, le specie più comuni, le abbondanze di specie negli ultimi tre monitoraggi.   Clicca sull’immagine o sul link per accedere all’area...

Read More

Il monitoraggio dei subacquei

  L’interesse pubblico nella conservazione dell’ambiente marino può giocare un ruolo fondamentale nel sostenere l’istituzione di aree marine protette. Inoltre, il contributo di appassionati alla raccolta di dati e ai monitoraggi è sempre più riconosciuto come un apporto importante per effettuare studi su ampia scala temporale e spaziale. La seconda parte del progetto ha l’obbiettivo di coinvolgere direttamente i subacquei visitatori...

Read More

Intervento realizzato ai sensi della L.R. 15/2007